IL TEMPO NEL CONTENT MARKETING – IL SUO VERO VALORE

Perché molti non hanno chiaro il suo significato e il suo reale valore?
Un appuntamento con un cliente che come tanti si poneva la domanda “E dove troviamo il tempo per creare contenuti?” e una lettura di qualche tempo fa hanno ispirato questo articolo.

Non spiegherò come si costruisce la macchina del tempo per sapere come sarà il mercato e il futuro del web tra 10 anni (magari), ma vi parlerò di come la stragrande maggioranza non abbia ancora ben chiaro il vero significato del tempo all’interno di una strategia di content marketing.
Dieci anni fa come oggi la situazione non è molto diversa e la sfida da vincere per chi fa marketing e comunicazione è sempre la stessa: ottenere attenzione e fiducia da parte del consumatore o cliente.

A tal proposito però due sono le differenze importanti rispetto al passato da considerare:
E’ diventato molto più difficile fare marketing perchè più complesso;
Anche se non lo sai hai tutti gli strumenti e le risorse per raggiungere questo obiettivo e sono sotto ai tuoi occhi.

Se stai già facendo content marketing senza i risultati sperati e stai investendo tempo, probabilmente lo stai facendo nel modo sbagliato, ma questo è un ottimo punto di partenza in quanto devi solo riconsiderare il modo in cui lo stai facendo.
La sfida sui contenuti è in corso già da diverso tempo e non c’è tempo da perdere per un motivo ben preciso:
ogni giorno perso senza fare content marketing è un vantaggio competitivo per gli altri.
Non parliamo solo di vantaggio quantitativo ma anche di vantaggio qualitativo, cioè mentre tu non crei contenuti gli altri lo fanno e imparano a farlo meglio.

tempo e content marketing

Davanti a te potresti avere due situazioni di questo tipo:
1) o sei in un segmento dove non hai concorrenti che fanno content marketing e allora ti conviene partire subito perché hai un grande vantaggio,
2) se i tuoi competitor stanno già facendo content marketing allora dovrai darti molto da fare e magari chiedere l’aiuto di qualche professionista che ti aiuti a recuperare il terreno perso.

Il tempo nel content marketing secondo una ricerca del CMI (Content Marketing Insititute) del 2017, viene percepito dalle aziende che già fanno content marketing come uno dei grossi limiti nel miglioramento dei loro risultati, ritenendo che il problema maggiore sia proprio nella mancanza di tempo e su questo “non ci piove” perché le cose da fare in azienda in una giornata sono veramente tante.
Per trovare una soluzione è opportuno considerare il “TEMPO” sotto due aspetti e capire in quali dei due risiede il tuo limite. Capirai se: o stai già investendo tempo ma sbagli LA TECNICA o se effettivamente hai bisogno di un aiuto esterno e perché ti conviene.

Nel content marketing possiamo principalmente intendere il FATTORE TEMPO sotto due aspetti, uno STRATEGICO e uno STRUTTURALE.

IL TEMPO NEL CONTENT MARKETING DAL PUNTO DI VISTA STRATEGICO
Poche considerano il fattore tempo da questo punto di vista, ma dovrebbe essere esattamente il modo di intenderlo, in quanto il tempo rappresenta oggi il valore più prezioso per ognuno di noi.
Il fatto è che per capirne il reale valore, nel content marketing ci poniamo dal punto di vista sbagliato, non dobbiamo considerarlo dal punto di vista della brevità, cioè quanto tempo ci metto per leggere o per fare una cosa ma ponendoci una domanda:

Creando un contenuto dal punto di vista strategico dovremmo invece chiederci:
STO AIUTANDO IL MIO UTENTE/CLIENTE A RISPARMIARE TEMPO?
Quindi non dobbiamo intendere un contenuto nella quantità di tempo che l’utente impiegherà per leggerlo o quanto tempo impiegherò per crearlo ma pensando al risultato finale (vantaggio) che il mio interlocutore avrà ottenuto leggendo, guardando o scoltando il mio contenuto.

In che modo?
Ad esempio spiegando in modo più sintetico ed efficace un problema più di quanto facciano gli altri oppure
 fornendo una soluzione in grado di fare risparmiare tempo al tuo cliente/utente.

Un caso reale: Nuova legge sulla gestione dei dati e privacy:
Cerco di informarmi presso enti e istituzioni ma leggendo e leggendo ci capisco meno di prima. Poi un giorno cercando in rete trovo un blog di una tale azienda che affronta la questione: l’azienda Bianchi mi spiega in cinque minuti in modo sintetico ed esaustivo con un video e un testo cosa prevede la legge e cosa devo fare.
Il posizionarsi nei confronti dell’utente sotto questi aspetti si ripercuote evidentemente in vario modo ma soprattutto ci pone sul mercato con un vantaggio competitivo notevole rispetto ad altre aziende posizionandomi nei confronti del mercato come azienda leader e professionale in quel particolare settore:

1) Otteniamo visibilità rispetto ai competitor
2) Otteniamo valore professionale, venendo individuati come risolutori di problemi e a sua volta fornitori di un vantaggio competitivo.

IL TEMPO NEL CONTENT MARKETING DAL PUNTO DI VISTA STRUTTURALE
Fare content marketing bene non è proprio semplice, soprattutto se ci si rende conto di essere in un segmento dove già molti competitor sono partiti prima e se poi lo stanno facendo anche bene… be allora conviene darsi da fare!

Ecco che nelle aziende subentra il PROBLEMA STRUTTURALE.
NON HO TEMPO… siamo concentrati su altre attività, non ho i mezzi e le professionalità.

Bè devo essere sincero, non è un problema da poco, ma ricordati sempre: ogni giorno che perdi è un vantaggio per gli altri, e soprattutto: quanto mercato rischi di perdere se non decidi di organizzarti in qualche modo?
Fare content marketing richiede conoscenza, capacità specifiche e visione strategica dei canali web. Quanto possono costare queste professionalità interne all’azienda… TANTO! Lo sappiamo il costo del lavoro non è uno scherzo.

Content marketing experience

Gli ambiti di una corretta digital experience – immagine Content Marekting Institute

Ma se consideri quanto rischi di perdere rimanendo “seduto in poltrona” e quanto ti può costare trovare un valido professionista in grado di trasformare il tempo in un valore competitivo, dove il tuo tempo necessario è quello destinato a valutare e confermare azioni di content marketing che poi altri eseguiranno per la tua azienda, il gioco è fatto…o quasi!

Inoltre considera anche questo: i contenuti che possono rappresentare un valore enorme per gli altri, li hai quasi sicuramente sotto gli occhi tutti i giorni, semplicemente non sai come sfruttarli o non hai il tempo per farlo. Presentazioni, brochure, video, workshop, eventi… cose e azioni che quasi tutti i giorni ci passano di mano o sotto gli occhi, ma sulle quali banalmente ci soffermiamo senza pensare come questi elementi possano trasformarsi per noi in un vantaggio competitivo in un mercato dove ormai i canali digitali la fanno da padrone e dove ognuno di noi cerca ONLINE INFORMAZIONI E SOLUZIONI PER RISPARMIARE TEMPO!

Per una Digital Experience vincente il content marketing è la parte fondamentale per una corretta strategia e probabilmente se non l’hai ancora fatto è proprio da li che dovresti partire,
Spero di averti chiarito il vero valore del TEMPO NEL CONTENT MARKETING e come spesso presi dai ritmi delle giornate perdiamo di vista il vero obiettivo del fare marketing oggi… AIUTARE CHI E’ DISPOSTO AD ASCOLTARTI… e questo è l’altro vantaggio che nessuno di noi dovrebbe mai dimenticare, il vero motivo ed elemento rivoluzionario del fare marketing in rete:

SE TI TROVANO E’ PERCHE’ TI STANNO CERCANDO!

SE NE HAI CAPITO L’IMPORTANZA E HAI BISOGNO DI NOI, GUARDA LA NOSTRA OFFERTA. POTRESTI TROVARE LA SOLUZIONE GIUSTA